CHI SIAMO

 

CHI SIAMO

Studiobliquo è uno studio di design impegnato in progetti educativi e di intrattenimento. Il gruppo nasce da un’esperienza triennale presso l’Università degli studi di TrentoDipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione e Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive.

Crediamo in un approccio innovativo dove game design e scienze cognitive possano coesistere all’interno di una visione che attraversa in maniera obliqua le aree dell’educazione, del design e del gioco.

 

Zeno Menestrina

Ha un dottorato di ricerca in informatica ottenuto presso l’Università degli Studi di Trento. Si interessa di progettazione e sviluppo di giochi e videogiochi.
È project manager e programmatore di StudioBliquo.

 

 

Angela Pasqualotto

È dottoranda di ricerca del Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, collabora con ODFLab dell’Università di Trento.
L’interesse di ricerca è quello di valutare trattamenti innovativi della dislessia evolutiva.
È responsabile scientifico di StudioBliquo.

 

Adriano Siesser

Ha studiato presso le Accademie di Belle Arti di Bologna e di Venezia. Si occupa di mediazione culturale e illustrazione.
È game designer e visual artist di StudioBliquo.

 

 

 

 

 

PARTNER E COLLABORAZIONI

Nel corso degli anni il gruppo ha sviluppato alcuni progetti di ricerca sui temi dell’educazione, del design e dell’intrattenimento, collaborando con Università di Ginevra, MART – Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, MuSe – Museo delle scienze di Trento, ODFLab – Laboratorio di Osservazione Diagnosi Formazione, DSA Trentino – Domani Saremo Autonomi, Zaffiria – Centro per l’educazione ai media e altri.

Dal 2017 il gruppo è indipendente e prosegue il proprio percorso verso lo sviluppo di Skies of Manawak, il videogioco per il training cognitivo, grazie alla collaborazione con HIT – Hub Innovazione Trentino.

 

 

TORNA ALLA HOME